pefc logo Solo Verde

Caring for our forests globally
PEFC Italia

IUFRO World Congress 2019, ricercatori forestali a raccolta per fermare la deforestazione a livello globale

Sep 17 2019

xxv congresso mundial da iufro banner 704ac2795e95ef5135ee483f0408faa1

Di Luca Rossi
Mai prima d’ora le foreste hanno ricevuto tanta attenzione da parte del pubblico. Le motivazioni però sono piuttosto preoccupanti: incendi boschivi senza precedenti in tutto il mondo, una crescente mancanza di resistenza degli alberi a fattori di stress come siccità, parassiti e malattie, e cattiva gestione e tagli illegali delle foreste in aree sensibili dal punto di vista ambientale.
È in questo contesto che si inserisce la XXV edizione del congresso dell’International Union of Forest Research Organizations (IUFRO) che avrà luogo in Brasile, a Curitiba, dal 29 settembre al 5 ottobre, rappresentando il primo congresso IUFRO a svolgersi in America Latina. Il focus degli incontri sarà sulle proposte e sulla programmazione di azioni per fermare la deforestazione e la degradazione forestale a livello globale. Di seguito, alcune delle soluzioni indicate da Manuel Guariguata del CIFOR (Center for International Forestry Research) del Perù.

  • Garantire l’accesso e i diritti di possesso delle foreste alle comunità indigene: esistono prove scientifiche nei Paesi del bacino amazzonico a sostegno della tesi secondo cui la gestione da parte delle comunità indigene aiuta a contenere la deforestazione, ridurre le emissioni di carbonio delle foreste e conservare la biodiversità.

  • Incoraggiare il settore privato agroindustriale ad adottare standard di sostenibilità volontari che mirano ad azzerare la deforestazione: è importante comprendere, tra le altre cose, che l’attuazione degli impegni del settore privato per fermare la deforestazione varia attualmente tra i prodotti. Ad esempio, gli standard di sostenibilità volontaria per l’olio di palma sono i più avanzati, seguiti da cacao e soia. Al contrario, gli standard per il caffè e la carne bovina sono in ritardo, nonostante il fatto che l’allevamento di bovini da carne sia una delle principali cause della deforestazione tropicale.

  • Migliorare la coerenza e la complementarietà delle politiche di conservazione delle foreste e di uso sostenibile: ciò vale non solo per le diverse agenzie governative con un mandato forestale e su tutti i livelli governativi, da locale a nazionale, ma anche per tutte le parti interessate nel paesaggio come le comunità locali, le imprese agricole e forestali, le ONG ambientaliste e la società civile in generale. Devono parlare tra loro e lavorare insieme con modalità costruttive per frenare efficacemente la deforestazione, conciliare usi territoriali contrastanti e ripristinare terreni degradati per costruire futuri paesaggi più resilienti e differenziati.

Per PEFC Internazionale sarà presente il segretario generale del PEFC Italia Antonio Brunori all’interno della sessione dal titolo “Forest certification as a tool to improve forest management worldwide”.
Link al sito ufficiale: https://www.iufro.org/events/congresses/2019/.

Brochure PEFC Italia

Scarica le brochure del PEFC Italia dedicate a:

Catena di Custodia

Brochure_CoC

 

Aziende business to business

 

Consumatori

Brochure_consumatori


Seguici su

facebook-logo

logo-twitter

linkedin_logo

 

 

Facebook   Twitter    LinkedIn

youtube-logo

flickr_logo

Youtube          Flickr


Dati certificazione PEFC

Superficie forestale
Nel mondo: 318 millioni ha

In Italia: 881.265,79 ha

Proprietari forestali
Nel mondo: >750.000, in Italia: 24.022

Aziende CoC nel mondo: >20.000, in Italia 1096

  768689

Right margin block DATABASE

Cerca foreste, prodotti e aziende certificate PEFC

Database nazionale

Database internazionale