Ecotoni. Il primo podcast sulle foreste italiane

Storie di connessioni tra esseri umani e foreste nel podcast di Sherwood e Compagnia delle Foreste.

Ecotoni. Il primo podcast sulle foreste italiane

18 marzo 2021 Natura e Cultura

Di Alessio Mingoli

Nelle precedenti uscite vi abbiamo parlato spesso di metodi innovativi per comunicare le foreste e il loro valore. Se c’è un mezzo di comunicazione che è cresciuto in modo esponenziale dal 2020, anche a causa anche della permanenza in casa delle persone, è sicuramente il podcast. Grazie ad esso è possibile realizzare format tematici audio o video, simili a programmi radiofonici per intenderci, ma con una moltiplicazione dell’offerta che tocca una moltitudine di pubblici differenti. La sua comodità risiede nella fruibilità, essendo spesso presenti in molte piattaforme e nella possibilità di ascoltarlo o guardarlo mentre si fanno altre cose: dal guidare al fare faccende domestiche.

In questo scenario si inserisce Ecotoni, il nuovo podcast di “Sherwood”, la più diffusa rivista in tema forestale, prodotto da Compagnia delle Foreste.          
Un comunicato sul sito della testata recita: “Abbiamo sempre pensato che le foreste italiane fossero piene di belle storie da raccontare, di connessioni tra esseri umani e alberi che meritassero di essere narrate. Lo facciamo da sempre, attraverso Sherwood, i video e tanti altri materiali di comunicazione. Ora, diamo il via anche al nostro primo podcast, chiamato Ecotoni!”

Le voci principali del podcast saranno: Ferdinando Cotugno, giornalista freelance impegnato sul tema del cambiamento climatico e Luigi Torreggiani, giornalista forestale di Sherwood e di Compagnia delle Foreste. Come in altri podcast, poi saranno soprattutto gli ospiti il punto forte di Ecotoni: tanti, molto diversi tra loro, custodi ciascuno di una diversa storia forestale da raccontare.

La prima stagione del podcast sarà un viaggio nelle foreste italiane, regione per regione, e funzione per funzione. Si parlerà dei boschi come strumento di protezione idrogeologica, come luogo della memoria, come fonte di turismo e benessere, del rischio incendi, di biodiversità, di educazione ambientale, del ruolo del legno e delle sue potenzialità 

Ogni puntata avrà un ospite dal mondo forestale ed uno “non forestale” che racconti il suo legame con le foreste.        
Ci potranno essere poi delle puntate “extra” legate agli avvenimenti del momento e a notizie di attualità.

Il debutto ufficiale è in programma per il 21 marzo, Giornata internazionale delle foreste: gli ospiti della “puntata zero”, dal titolo “Preparare lo zaino”, saranno il climatologo e divulgatore Luca Mercalli e il ricercatore forestale Giorgio Vacchiano che racconteranno sfide, rischi e responsabilità di un patrimonio forestale vasto come quello italiano, l’impatto della crisi climatica, le possibilità di mitigazione e il proprio personale rapporto con i boschi. La puntata sarà introdotta da un approfondimento sul patrimonio forestale italiano, come si è creato, che ruolo può avere nella società italiana e come prendercene cura. 

Nel frattempo sono già online il trailer e la puntata aperitivo, che funge da antipasto per i temi che saranno trattati dal 21 marzo in poi. Per queste anticipazioni sono stati ospiti Francesco Camin, il cantautore-forestale trentino autore della sigla e Chiara Mori di Compagnia delle Foreste, autrice del logo.

Le puntate saranno disponibili sul blog di Ecotoni, su una pagina dedicata nel sito di Sherwood e nelle principali piattaforme come:

  1. Spreaker
  2. Spotify
  3. Apple Podcast
  4. Google Podcast
  5. Youtube

Non ci resta che augurarvi buon ascolto!

Referenti PEFC

Alessio Mingoli

Redazione Eco delle Foreste