Lo stato delle foreste in Italia, “lo Stato” delle foreste

I boschi rivestono in Italia il 36% della superficie nazionale, una percentuale superiore rispetto al dato mondiale del 30%. Emerge chiaramente la necessità di conoscere e valorizzare al massimo questa risorsa.

Lo stato delle foreste in Italia, “lo Stato” delle foreste

1 ottobre 2020 Gestione Forestale Sostenibile

Di Luca Rossi   

Nel marzo 2019 veniva pubblicato il Primo Rapporto sulle Stato delle Foreste in Italia (RaF), frutto del lavoro di più di 200 esperti del settore che hanno analizzato a fondo gli anni 2017 e 2018. Un documento articolato e complesso, dove in quasi 300 pagine vengono presentati numeri, dati, valori, indicatori, e notizie chiave sul settore forestale nazionale (https://www.ecoalleco.it/).

A inizio settembre di questo anno, il lavoro intrapreso nell’ambito del Programma Rete Rurale Nazionale 2014-2020 prosegue con la pubblicazione di un report di sintesi che va a riproporre ed aggiornare gli indicatori e i dati del RaF. Redatto in doppia lingua (italiano e inglese), questo documento, disponibile al link https://www.reterurale.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/21600, si propone come efficacie strumento di comunicazione e divulgazione, fruibile sia per gli operatori del settore che per i lettori occasionali.

I boschi rivestono in Italia il 36% della superficie nazionale, una percentuale superiore rispetto al dato mondiale del 30%. Emerge chiaramente la necessità di conoscere e valorizzare al massimo questa risorsa. 

Approfonditi nei principali ambiti forestali di interesse, gli argomenti trattati sono suddivisi in 11 sezioni, corredate da tabelle e grafici: Superficie forestale; Vincoli; Tasso di prelievo & importazioni/esportazioni; Prodotti legnosi e non-legnosi; Imprese, Operatori e Albi; Segherie, prima trasformazione e mobili; Settore cartario; Certificazione GFS e CoC; Incendi boschivi; Tempesta Vaia; Servizi ecosistemici, alberi fuori foresta e alberi urbani. 

In particolare, osservando i numeri sulla certificazione di Gestione Forestale Sostenibile, si auspica che il dato sulla percentuale di aree certificate (9% della superficie forestale nazionale, in crescita nell’ultimo decennio) possa continuare ad incrementarsi e a vedere il coinvolgimento dell’intero territorio nazionale. Allo stato attuale, infatti, le Regioni con foreste certificate sono undici, e la diffusione maggiore si riscontra nelle provincie autonome di Trento e Bolzano, nelle regioni Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Toscana e Piemonte.

Referenti PEFC

Luca Rossi

Redazione Eco delle Foreste